Residenza Borghetto
Residenza Borghetto a Desio - Appartamenti in classe A
Le caratteristiche

È una residenza in classe energetica A che mira alla salvaguardia dell’ambiente, garantendo la riduzione del fabbisogno energetico permettendo considerevoli risparmi sui costi.

Il complesso si sviluppa su 6 piani fuori terra e un piano interrato, al piano terra è previsto un porticato che garantisce l’accesso ai due vani scale e rappresenta uno spazio coperto importante per la vita collettiva.

L’edificio è composto da 35 appartamenti di 2-3-4 locali come da planimetrie indicative, saranno, in gran parte, dotati di ampi balconi e terrazzi che rappresentano una naturale estensione degli ambienti interni durante la stagione estiva.

Il giardino condominiale, realizzato in parte sopra il solaio di copertura delle autorimesse, oltre ad essere piantumato con essenze a medio fusto, sarà dotato di panchine e altri elementi di arredo che diventeranno punti di sosta per il relax dei condomini.

Il capitolato prevede materiali e finiture di valore quali: gres porcellanato (italiano), porte in laminato di vari colori a scelta e infissi con doppi vetri a basso emissivo.

Sono installati impianti ascensore conformi alle direttive vigenti, di moderna concezione e con motore sincrono assiale a ridotto consumo energetico.

Si è tenuto in grande considerazione il livello di vivibilità degli spazi interni, il livello di comfort termico e acustico ponendo una particolare attenzione nella scelta dei materiali per la costruzione e la finitura.

Al piano interrato il layout garantisce la razionalità dei percorsi carrabili, l’accesso alle autorimesse ed alle cantine che saranno separate dai box da compartimentazioni a prova di fuoco.

I percorsi pedonali saranno pavimentati con masselli autobloccanti di calcestruzzo vibro compresso con strato di usura ad elevata resistenza e attività foto catalitica antinquinamento e autopulente.
La progettazione

La progettazione dell’edificio coniuga i “principi” della sostenibilità, del risparmio energetico e della funzionalità interna degli ambienti.

È stata effettuata un’analisi approfondita delle condizioni climatiche che influiscono direttamente nella progettazione dell’edificio al fine di sfruttarne al massimo le potenzialità.

In particolare, l’analisi della temperatura dell’aria ha consentito di calibrare la quantità di calore assorbito dall’edificio in funzione del fabbisogno termico invernale, favorendo una scelta oculata dell’involucro del fabbricato e dei sistemi prestazionali attivi e passivi.

Si è analizzata la radiazione solare al fine di definire la quantità di calore assorbita da ciascuna parete dell’edificio in funzione dell’esposizione e delle sue caratteristiche così da ottimizzarne l’orientamento.

La scelta a base della progettazione è stata quella di realizzare un edificio quanto più possibile di forma compatta.

Detta scelta ha una notevole incidenza sui consumi energetici: minore è la superficie che definisce il volume riscaldato , minore sarà la superficie di scambio termico e minori saranno le perdite di calore.

A partire dagli obiettivi prestazionali prefissati per l’edificio, quali il contenimento energetico e l’utilizzo di materiali idonei alle caratteristiche di riferimento alla Legge 10.
La classe energetica A

Per la progettazione si sono tenuti in considerazione tutti gli aspetti tecnologici, ambientali, impiantistici cercando una elevata integrazione a livello progettuale.

L’edificio rientra nella “classe energetica A“ avendo un fabbisogno energetico inferiore a 29 Kwh/mqa.

©2017 MicroSys Servizi Informatici s.a.s. - Tutti i diritti riservati - Privacy - Cookies